fbpx .
You are the visitor n. 120446774
< Home
Feb 022023 Gossip
 

Meno quantità, meno referenze, più proposta e chiarezza su quello che deve essere il concept, l’identità. Questa è la vera grande sfida che il RIVENDITORE si vede costretto ad affrontare.

È arrivato il momento. Un cambiamento di pelle e di passo che le aziende devono per forza supportare anche insieme al negozio. Un “prodotto professionale” non è certo il price point a decretarlo: ci sono esempi di prodotti eccellenti con una capacità competitiva dal punto di vista del prezzo davvero importante.

Una riflessione ❤️ sulla distribuzione, meno prodotto e più proposta

E il consumatore oggi rappresenta contemporaneamente diverse generazioni di consumatori: legati al prezzo, alla quantità e al valore.

È il momento in cui i punti vendita facciano una scelta: scegliere se rivolgersi e vendere a qualcuno che condivide i loro valori e proposte o cercare di soddisfare chiunque. Lo si è visto nel settore Fashion che è più evoluto e che ha dimostrato che la seconda tesi non è quella risolutiva.

Serve avere un negozio di proposta, la sola strada percorribile.
Chi ha un negozio importante deve comprendere che possedere migliaia di referenze non funziona più. Si tratta ovviamente di nobilitare il ruolo del negoziante (professionalità, aggiornamento, etc) perchè non è un’attività affatto semplice.

Rate this post / esprimi il tuo voto
Feb 022023 Gossip
 
ALESSANDRA CARRER ❤️ di SALONE ALESSANDRA (VE) riceve il PREMIO DONNE TESTA E CUORE!

Gent.ma Sig.ra Carrer,
unendomi alla Sua meritata soddisfazione, con la presente desidero esprimere le mie sincere congratulazioni per il recente conseguimento del prestigioso riconoscimento “Arti e professioni dell’eccellenza italiana – Premio Wella ai migliori saloni italiani“.
Il Premio giunge a coronare tutta la passione e la dedizione, che nemmeno la pandemia è riuscita a bloccare, proprie della Sua attività imprenditoriale: il Salone Alessandra, oltre a contraddistinguersi per l’altissima qualità del servizio erogato, come comprovato dalla stessa clientela, rappresenta anche un esempio per tutti gli operatori del settore.
Quando sostengo che il Veneto è, a tutti gli effetti, Terra di persone laboriose alludo proprio a realtà come la Sua, sublimazione di quella voglia di fare che costituisce una parte fondamentale dell’identità della nostra gente.
Augurandole di ottenere ulteriori, quanto strepitosi, risultati, concludo formulando il mio cordiale saluto che, per Suo cortese tramite, estendo con piacere anche a tutti i Suoi collaboratori

– Il Presidente della Regione, Luca Zaia –

Queste sono le congratulazioni che ALESSANDRA CARRER, direttrice di SALONE ALESSANDRA (San Donà di Piave, Venezia) ha ricevuto dal Presidente della Regione, Luca Zaia, in occasione del ricevimento del Premio Donne, Cuore e Testa, per le eccellenze dell’acconciatura.

ALESSANDRA CARRER ❤️ di SALONE ALESSANDRA (VE) riceve il PREMIO DONNE TESTA E CUORE!

La premiazione si è svolta a Palazzo MontecitorioRoma, per la seconda edizione della Cerimonia Arti e Professioni dell’Eccellenza Italiana dove ALESSANDRA CARRER di SALONE ALESSANDRA è stata onorata per:

“[…] l’indipendenza, la creatività, la passione al femminile, di chi ha saputo raggiungere risultati complessi, divenendo una professionista in grado di far accadere cose “impossibili”“.

Risultati complessi a dir poco, contando che ALESSANDRA CARRER è una stilista di fama internazionale, con vent’anni di esperienza nella troupe di Miss Italia.

ALESSANDRA CARRER ❤️ di SALONE ALESSANDRA (VE) riceve il PREMIO DONNE TESTA E CUORE!

Via Calnova 10
30027 San Donà di Piave (Venezia) Italia
Tel: +39 0421 41238
Mobile: +39 366 721 41 67

Rate this post / esprimi il tuo voto
Jan 312023 Gossip
 

Il mondo rallenta meno delle attese, tiene l’economia della Russia

Fmi Fondo Monetario Internazionale ❤️ più ottimista, l'Italia fa meglio del previsto nel 2023

Pur constatando un rallentamento della crescita rispetto al 2022, il Fondo Monetario Internazionale in un segnale di ottimismo, alza le stime di crescita per il 2023 al +2,9%.

Un ritocco al rialzo generalizzato che include anche l’Italia, con il PIL del Belpaese atteso a crescere quest’anno dello 0,6%, ovvero 0,8 punti percentuali in più rispetto a ottobre.

“Il rialzo del tassi di interesse da parte delle banche centrali e la guerra in Ucraina continuano a pesare sull’attività economica”, afferma il Fmi illustrando l’aggiornamento del World Economic Outlook. “Nonostante questo, l’outlook è meno cupo rispetto a ottobre”, aggiungono gli esperti di Washington, secondo i quali le strette delle banche mondiali iniziano a raffreddare la domanda e la corsa dei prezzi ma la “battaglia” contro l’inflazione “è lungi dall’essere vinta“.

Fmi Fondo Monetario Internazionale ❤️ più ottimista, l'Italia fa meglio del previsto nel 2023
Il logo del Fondo Monetario Internazionale
Rate this post / esprimi il tuo voto
Jan 312023 Gossip
 
GLOBElife è universalmente riconosciuto come portafortuna anche per il 2023 🌶️

GLOBElife.com era già stato insignito di questo simbolo goliardico nel 2020-2021-2022.

Continuano i buoni auspici per tutti quelli che in qualche modo hanno a che fare con GLOBElife.com,
anche nel 2023

Questo simbolo è un vero portafortuna che può influenzare anche i tuoi contatti !

Se non l’hai ancora fatto…
provaci subito !

Per richiedere informazioni clicca qui sotto

CONTATTACI

Rate this post / esprimi il tuo voto
Jan 272023 Gossip
 
Oggi le aziende ❤️ italiane hanno paura

Molte aziende italiane sono spaventate,
incapaci di reagire e guardare avanti !

Certo che gli effetti delle quattro crisi
che ci sono cascate addosso giustificano questa paura:
la pandemia, il conflitto ucraino, l’aumento dell’inflazione e la crisi energetica.

Bisogna però reagire e smettere di vivere in questa malinconia.


Vincerà chi ripartirà per primo !

Rate this post / esprimi il tuo voto
Jan 272023 Gossip
 

‘Verso una ripresa robusta nel secondo semestre, ma temiamo una frenata degli investimenti, governo li sostenga’

Bonomi: 'Verso una ripresa robusta nel secondo semestre'
Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, durante l’Assemblea Generale di Federmeccanica, Roma 5 novembre 2022.

“Avremo un anno caratterizzato per i primi sei mesi da alcune difficoltà.
Nel secondo semestre l’economia dovrebbe riprendere in maniera robusta.
Temiamo però una frenata degli investimenti, ed è il motivo per cui Confindustria, anche durante la discussione della legge di Bilancio, ha spinto molto il governo per stimolarli”.

Bonomi: 'Verso una ripresa robusta nel secondo semestre'

Così il presidente di Confindustria Carlo Bonomi, a Radio24, risponde sull’andamento dell’economia e un’eventuale recessione. “Auspichiamo ci siano strumenti di supporto alle imprese finalizzati agli investimenti. Dobbiamo avere l’ossessione della crescita e la facciamo solo se siamo competitivi”.

Rate this post / esprimi il tuo voto
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site